Image Alt

Ex-Otago Corochinato

Il Corochinato parla di noi, del nostro fare musica semplice, per tutti.

Una sorta di tributo, o dichiarazione d’amore verso una bevanda che costa poco, unisce ed è legata ad una città come come alberi ad un bosco.

Il Corochinato rappresenta la gente come noi, crede disperatamente in quello che fa, che viene dalla periferia e che in ogni cosa, ci mette dentro un po’ di Genova, inevitabilmente.

Ogni città ha il suo Corochinato

Il nostro Art Director, amico e fan degli Ex Otago ha curato direttamente la rielaborazione grafica del Corochinato che si lega indissolubilmente a quello che la bevanda, nonchè il bar dove viene servito, rappresenta.
Un locale storico, dove tutto è fermo (almeno) agli anni’ 70.

 

Così nasce la scelta di una copertina che mantiene i colori e forme originali e storiche della bottiglia, con un richiamo al tempo passato, nostalgico, ma con uno sguardo altresì attuale.

 

Il titolo riprende il font originale, mentre la tracklist è scritta a mano direttamente da un componente del gruppo.

 

Parallelismo del bar degli Asinelli e del suo essere un punto di riferimento genovese, un posto dove non è mai cambiato niente, ma che pur sempre si affaccia ai vicoli e al loro continuo mix di ricambio generazionale e vecchi habitué.